GLI ALZHEIMER CAFÈ, UN SERVIZIO INNOVATIVO PER I MALATI DI ALZHEIMER E I LORO FAMILIARI

Lo sappiamo, quando si parla d’invecchiamento, nella mente si materializza la paura di ammalarsi di Alzheimer e tutto ciò che ne consegue. Purtroppo, la demenza di Alzheimer costituisce una realtà in aumento che sconvolge quotidianamente la vita del malato e di chi gli sta accanto costantemente.  Ma, anche nelle difficoltà, esistono delle risorse come gli Alzheimer Cafè che possono aiutarci ad affrontare le fatiche di ogni giorno. Scopriamo dove sono e quali opportunità possono offrirci.

maxresdefault

Le statistiche nazionali ci presentano una realtà ormai chiara: oggi in Italia i malati di Alzheimer sono 600.000, la maggior parte accudita privatamente dai figli o da una badante. Nonostante queste cifre, però, le politiche e i servizi sanitari non sembrano aver imboccato la strada giusta, restando ancora legate ad una concezione assistenziale di tipo ospedaliero. Al contrario, grazie alle ricerche sociali e agli studi epidemiologici, sappiamo che l’Alzheimer necessita di un riadattamento e di un riequilibrio non solo del malato, ma dell’intero sistema familiare; a questo va aggiunta, inoltre, l’evidenza che la demenza è una malattia cronica a progressione variabile.

Cosa possono fare allora i familiari di persone con Alzheimer per sostenere e fronteggiare lo stress causato da questa grave malattia? La proposta che vogliamo presentare si chiama Alzheimer Cafè, un servizio emergente che ha l’obiettivo di fornire un’assistenza educativa, psicologica  e sociale in grado di rispondere alle differenti e complesse sfide poste dalla demenza.

Gli Alzheimer Cafè cercano di promuovere azioni di auto-mutuo aiuto tra persone che condividono lo stato di malattia e le problematiche legate all’assistenza quotidiana. Le attività sono tenute in spazi dove malati, familiari e caregiver possono incontrarsi per rilassarsi, chiacchierare, bere qualcosa, scambiarsi impressioni e condividere vissuti. Se lo si desidera, si può anche richiedere la consulenza di professionisti esperti quali psicologi ed educatori che sono lì a disposizione.

L’idea di fondo è quella di avvicinare persone che condividono la stessa esperienza, in modo da favorire il confronto e il sostegno reciproco. Così facendo si aiutano i malati e chi se ne prende cura a costruire una rete di supporto informale, uscendo dall’isolamento e allontanando la sensazione radicata d’impotenza che molto spesso circonda queste realtà.

In Italia, si contano circa 100 esperienze di Alzheimer Cafè, tra le quali ricordiamo le proposte dell’Associazione Malati di Alzheimer (A.M.A) di Milano e del Comune di Sesto San Giovanni (MI). Per sapere se nel tuo Paese o territorio sono attivi degli Alzheimer Cafè, puoi cliccare qui per visitare la mappatura nazionale realizzata dalla Federazione ALzheimer Italia.

           Sentiamo che questa luce d’amore per gli abitanti della nostra città, ci  fa crescere come            persone nuove che scoprono la bellezza della vita, anche  nella difficoltà quotidiana.                                                                                                                                                                                                                                                                    (Antonella, caregiver, partecipante agli Alzheimer Cafè e                                                                         fondatrice dell’Associazione Umanità Nuova)                      

FONTI

 

Annunci

One thought on “GLI ALZHEIMER CAFÈ, UN SERVIZIO INNOVATIVO PER I MALATI DI ALZHEIMER E I LORO FAMILIARI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...