LA MINDFULNESS, UN METODO EFFICACE PER PREVENIRE LE PROBLEMATICHE DELL’INVECCHIAMENTO?

Negli ultimi 10 anni, la Mindfulness ha rappresentato una delle tecniche psicologiche di cui sentiamo sempre più spesso parlare. Le sue origini sono antichissime e risalgono alle pratiche di meditazione orientale del Buddhismo e dello Zen. Scopriamo insieme di cosa si tratta e facciamo il punto sulle ricerce in merito.

10012443565_007414f534_o

Ben ritrovati a tutti! Sebbene la Mindfulness risalga a circa 2500 anni fa, in epoca moderna la sua notorietà è avvenuta durante la fine degli anni ’70 ad opera di John Kabat-Zinn, un biologo americano che sarebbe diventato ben presto famoso in tutto il mondo. Egli, prendendo spunto dalle tradizioni orientali, ha creato un protocollo d’intervento psicologico denominato appunto Mindfulness e basato sulla terapia ad orientamento cognitivo-comportamentale, che ha l’obiettivo di curare diverse problematiche psicologiche quali l’ansia, la depressione, i disturbi dell’umore, attacchi di panico e altri tipi di disturbi.

Lo stesso Zinn definisce così la Mindfulness: “porre attenzione in un modo particolare: intenzionalmente, nel momento presente e in modo non giudicante”. Si tratta cioè di prestare attenzione a quello che accade nel proprio corpo e intorno a sé, attimo per attimo, ascoltando accuratamente la propria esperienza e osservandola senza giudicarla.

Ultimamente è stata anche valutata l’efficacia della Mindfulness in relazione al benessere in età anziana. Il professor Creswell della Carnegie Mellon University (CMU) di Pittsburgh negli Stati Uniti ha infatti condotto uno studio, pubblicato nel 2012, con 40 adulti di età compresa tra i 55 e gli 85 anni. Le verifiche statistiche hanno dimostrato come la Minfullness sia efficace nel:

  • ridurre la depressione e lo stato di solitudine in adulti e anziani
  • ridurre i livelli d’infiammazione del corpo correlati a malattie cardiovascolari, al cancro e alla demenza di Alzheimer.

La ricerca, quindi, mostra come la Mindfulness costituisca un’importante strumento in grado di promuovere un invecchiamento attivo (clicca qui per il nostro post di approfondimento): essa, infatti,  aiuta a prevenire diversi problemi tipici dell’età anziana, favorendo il benessere relazionale e mantenendo un ottimo stato di salute. Tutte buone e valide ragioni che ne incoraggiano l’esercizio!

Sperimentare le potenzialità della Mindfulness è molto semplice e si può iniziare con dei brevi esercizi in momenti tipici della nostra quotidianità, come ad esempio durante un attimo di pausa o mentre si sta passeggiando tranquillamente. Perchè non provare allora! Ciò che dobbiamo fare è porre attenzione e concentrazione su: il nostro corpo, le nostre percezioni sensoriali (fisiologiche e psicologiche, piacevoli, spiacevoli e miste), le formazioni  mentali (emozioni e stati d’animo come ad es. la paura, il dolore o la tristezza ecc…) e gli oggetti della mente (il motivo particolare per cui siamo impauriti, la ragione che ci addolora ecc…). 

Per ascoltare la testimonianza di Enrico Gamba, uno psicologo che parla delle potenzialità e dei vantaggi della Mindfulness, vi rimandiamo al prossimo post.

Un saluto a tutti e arrivederci!

FONTI

  • Creswell, J. D., Irwin, M. R., Burklund, L. J., Lieberman, M. D., Arevalo, J. M., Ma, J., e Cole, S. W. (2012). Mindfulness-based stress reduction training reduces loneliness and pro-inflammatory gene expression in older adults: a small randomized controlled trial. Brain, behavior, and immunity, 26 (7), pp.1095-1101.
    (http://www.sciencedirect.com/science/article%20trial)

LINK PER APPROFONDIMENTI

Annunci

One thought on “LA MINDFULNESS, UN METODO EFFICACE PER PREVENIRE LE PROBLEMATICHE DELL’INVECCHIAMENTO?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...