LA BELLEZZA DEL LEGAME: 4 CONSIGLI PER INVECCHIARE BENE IN COPPIA

 L’allungamento della vita vede la comparsa  di una nuova realtà relazionale: la coppia anziana; sono infatti sempre più numerose le persone che attraversano la terza età accanto al proprio compagno/a. E allora ecco alcuni consigli (che in fondo già conosciamo)  per vivere al meglio la propria relazione, perché, come ci mostrano le ricerche psicologiche, la qualità di vita personale dipende fortemente da quella di coppia.

crafts-279580_1920

Un saluto a tutti nostri lettori e ben ritrovati! Oggi parleremo della coppia anziana, cercando di comprendere in che modo il rapporto evolve e cosa possiamo fare per renderlo una fonte di benessere. Tra i tanti casi, c’è chi riesce a trovare il giusto equilibrio e a riscoprire la bellezza del rapporto e chi, purtroppo, riduce al minimo i contatti con il proprio partner. Agli psicologi e agli operatori del settore, rivolgiamo costantemente una domanda: “Dottore, mi dica lei, come faccio a sopportarlo/la!?”. Ecco allora i nostri consigli:

  • Riconosciamo che i cambiamenti di vita sociali hanno effetti anche sul rapporto d’amore: generalmente l’invecchiamento è segnato da alcuni passaggi sociali forti che sconvolgono il resto della vita, come ad esempio il pensionamento o il cambio di residenza. Per quanto riguarda la coppia, questi eventi sconvolgono gli spazi, i tempi e le routine sia individuali che coniugali. Ed è normale che, se non riusciamo a trovare un equilibrio, il rapporto pian piano ne risentirà negativamente. Pertanto, attenzione a non dimenticare che la vita è un insieme di cambiamenti che è nostro compito direzionare, se non vogliamo rischiare di farci sopraffare.
  • Mettiamo da parte il tabù che “da anziani non si hanno desideri sessuali”: la Scienza da questo punto di vista è oramai inequivocabile nel sostenere che, anche dopo i 65 anni, è possibile avere un’appagante vita sessuale. Il desiderio, quindi, rappresenta una componente rilevante per il benessere, che non va assolutamente repressa.
  • Le persone non finiamo mai di conoscerle: bisogna scardinare l’idea che stare insieme con una persona da tantissimi anni voglia dire sapere tutto di lei. I cambiamenti, infatti, possono provocare reazioni o far emergere conflitti che prima non si erano mai presentati. Ciò è dovuto al fatto di dover vivere con il proprio partner situazioni e dinamiche completamente nuove. Impariamo quindi a contestualizzare le reazioni emergenti, non etichettandole frettolosamente come “una pazzia” o “un sintomo della vecchiaia”.

 

  • La coppia, anche se stabile da molti anni, non è un sistema fisso, ma va continuamente alimentato: spesso, quando la storia d’amore è lunga e consolidata, old-450742_1920tendiamo troppo spesso a “dividerci” e a fare esperienze da single. In realtà, nelle coppie che sono appagate dalla loro relazione, le ricerche ci evidenziano la presenza di una sana condivisone con il proprio compagno. Ciò si traduce, ad esempio, nel fare esperienze e ricercare momenti dedicati intimamente alla coppia; e qualora, com’è giusto che sia, coltiviamo un hobby o un circolo di amicizie individualmente, la condivisione può assumere la forma del raccontare ciò che abbiamo fatto e del rivelare le nostre emozioni e i desideri futuri.

E voi cosa ne pensate? Siete d’accordo o no? Fateci sapere come la pensate e a presto!

 

 

 

 

Annunci

One thought on “LA BELLEZZA DEL LEGAME: 4 CONSIGLI PER INVECCHIARE BENE IN COPPIA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...